comment 0

SULLA MIA PELLE di Alessio Cremonini

★★★½

Il punto di vista scelto dall’opera di Alessio Cremonini è lampante sin dal titolo: Sulla mia pelle, infatti, utilizza un aggettivo possessivo che pone al centro la figura di Stefano Cucchi; la prima persona singolare crea un senso di coinvolgimento ancora prima che il film inizi, perché a essere narrata è la sua storia e quella che sentiamo è la sua voce.

Continua a leggere

Dove non ho mai abitato

★★★ Dove non ho mai abitato inizia con un ritorno; a prescindere dalla necessità di raccontare i fatti che accadono nella trama (la figlia Francesca che torna dall’estero per il compleanno del padre), il film di Paolo Franchi tiene a mostrare le immagini di un… Read More

Dogman

★★★★ È straordinario il lavoro che Matteo Garrone ha compiuto con Dogman; nel suo film, ogni elemento lavora in accordo a tutti gli altri, dando così origine a un’opera incredibilmente lucida. Qui Garrone concretizza il lavoro calcolatore dell’autore: il progetto di Dogman condiziona e plasma ogni componente… Read More

Loro 2

★★ Berlusconi vorrebbe ritornare al governo e fa di tutto per riuscirci. Intanto, mentre c’è chi tenta di attirare la sua attenzione, la moglie al contrario è sempre più distante.

A Beautiful Day – You Were Never Really Here

★★★½ Joe (Phoenix) accetta l’incarico di cercare la figlia scomparsa di un politico locale. La sceneggiatrice e regista Lynne Ramsay predilige un linguaggio cinematografico indiscutibile per A Beautiful Day – You Were Never Really Here (bellissimo il titolo originale: Non sei mai stato davvero qui); sin… Read More

Loro 1

★★½ Il racconto su alcune figure che girano intorno alla figura di Lui: un giovane ambizioso che racimola prostitute per attirare la sua attenzione, un ministro devoto che brama il suo potere, una escort di lusso che lo conosce direttamente. Premessa obbligatoria: Loro è un’opera… Read More

Molly’s Game

★★★★ La vera storia di Molly Bloom, che da sciatrice olimpica finì per diventare l’organizzatrice di un giro di poker clandestino frequentato da tantissimi nomi celebri del mondo del cinema, della musica, dello spettacolo e della mafia russa. Sin dai primi cinque minuti di Molly’s… Read More